EURO SENIOR GAMES 2020

Euro Senior Games edizione 2020 - Il progetto

EURO SENIOR GAMES 2020

Euro Senior Games  è un  progetto europeo ideato da  Lunga Vita Attiva (Italia) , Age & Opportunity (Irlanda) e  OKRA Sport (Belgio) per promuovere una più vasta partecipazione delle persone “senior” all’attività fisica e sportiva. Il progetto,  supportato dal Programma Europeo Erasmus Plus Sport è partito nel 2018 e volge alla sua conclusione.

Durante i due anni di lavoro i partner hanno condiviso programmi e attività, hanno imparato gli uni dagli altri, acquisendo nuovi approcci, un diverso modo di fare rete e di trasformare i risultati in un processo di sistema.

In particolare i partner hanno rivisitato giochi di gruppo tradizionali per adattarli alle esigenze dei senior e condividerli nella partnership.   Ogni partner ha presentato più giochi e fa questi ne sono stati scelti uno per paese: gli Skidils per l’Irlanda, Cross Boccia per il Belgio e una staffetta di Nuoto per la resilienza per l’Italia.

Skidils è il vecchio gioco dei birilli riadattato: i birilli sono stati sostituiti da due grandi “birilloni” posti l’uno di fronte all’altro alla distanza di circa 9m. Durante il gioco le squadre si fronteggiano e  cercano di centrare lo Skidil. Vince la squadra che ha conseguito più punti nel tempo assegnato.

Cross boccia è molto simile al nostro gioco delle bocce con la differenza che le palle sono sostituite da sacchetti ripieni di semi, che quindi non rotolano e permettono di giocare in qualsiasi ambiente ed alternare tiri di ogni tipo.

Nuoto Lento per la Resilienza  è una sorta di staffetta nella quale il testimone è rappresentato da una tavoletta con una lettera stampata sopra: ogni nuotatore passa a la tavoletta testimone al successivo, fino all’esaurimento delle tavolette con lo scopo di  comporre un messaggio significativo.

Euro Senior Games si è concluso con l’organizzazione dell’ EURO GAMES FESTIVAL 2020, una manifestazione che avrebbe dovuto svolgersi in simultanea nei tre paesi partner per far conoscere e valorizzare i risultati raggiunti dal programma. Purtroppo, a causa della pandemia, ogni partner ha dovuto organizzare il proprio Festival separatamente, secondo i tempi e le modalità previste dai singoli paesi.

Lunga Vita Attiva, in collaborazione con la FINPLUS Trieste, ha organizzato il Festival alla Piscina Bruno Bianchi di Trieste il 13 ottobre 2020, nel pieno rispetto delle procedure anti Covid 19, prima dell’introduzione delle misure di protezione più restrittive, che ha imposto la chiusura dell’impianto al pubblico e all’attività didattica.

La manifestazione si è svolta all’insegna della “Resilienza 2020”. La piscina è stata inondata da palloncini rossi, simbolo della volontà di restare positivi e “su con la vita”, per continuare a invecchiare con uno stile di vita attivo.

Nonostante le mascherine sul viso, fino al momento di entrare in acqua, la disinfezione degli strumenti di gioco e delle mani, i partecipanti si sono divertiti in modo attivo e consapevole: hanno giocato, riso e posato “mascherati” per le foto ricordo, testimoniando ancora una volta che l’età è … solo un numero.

PHOTOGALLERY